LANDSCAPES: AI PIEDI DEL MONVISO

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA
Luglio 2021

Workshop di Paesaggio

Pian del Re (Monviso) | Luglio 2021

Ai piedi della vertiginosa parete nord del Monviso e della gigantesca serra di vette oltre i tremila metri che continua fino al monte Granero si nascondono, in netta contrapposizione in ambiente decisamente meno severo, alcuni incantevoli laghetti alpini. Ecco un anello che tocca i quattro principali, tra cui lo stupendo lago Chiaretto dall’intenso color turchese.

Oltre a rappresentare il punto di partenza per numerose escursioni, Pian de Re, pianoro a 2.020 m s.l.m. ospita le Sorgenti del Po, il fiume più lungo d'Italia che sgorga convenzionalmente da una roccia ben segnalata.


QUANDO: Luglio 2021

Programma:

Ritrovo al Pian del Re (mt. 2020) alle ore 9.30. Breve briefing sulle tecniche fotografiche che andremo ad affrontare.
Si parte attraversando il Pian del Re dirigendosi verso le sorgenti del fiume d’Italia, sale con percorso regolare e ampi tornanti un pendio misto pascoli e pietre. Dopo pochi minuti, la mulattiera piega a sinistra passando sotto un nero roccione e attraversa su pietre l’emissario del Lago Fiorenza. Si prosegue per una ventina di metri in leggera diagonale e si giunge in vista del lago (mt. 2121, 0h25’). Dirigendosi verso Sud, prima in piano e poi in salita, si raggiunge un colletto che si affaccia su di un vallone bagnato dal Rio dei Quarti.

Da questa salita il sentiero prosegue sulla destra costeggiando il ripido fianco della Colmetta e risale un breve pendio per giungere in vista del Lago Chiaretto dall’incantevole colore azzurro chiaro (da cui forse prende il nome). Invece di scendere al lago, si prende il sentiero di destra per risalire il dosso erboso della Colmetta.

Dopo alcuni tornanti, si giunge prima ad una sella e poi ad un ampio ripiano erboso (ottima vista sulla parete del Monviso) dal quale si arriva ad una depressione in vista del Lago Lausetto (appena in basso) e del Lago Superiore (verso Nord). Si prosegue in leggera discesa passando sotto una parete rocciosa si sale per un breve tratto fino alla quota 2476 ad un bivio.

Si lascia il sentiero che prosegue verso il rifugio “Vitale Giacoletti” e si sceglie la traccia che scende a destra verso il Lago Superiore visibile più in basso. Si prosegue in discesa e si arriva all’imbocco di un canalone di terriccio e boccette al cui termine trovasi il Lago Superiore (mt. 2313)
Si costeggia lo specchio d’acqua sulla destra tra pascoli e massi e s’imbocca il sentiero che, scendendo rapidamente e con svolta a sinistra, conduce ad attraversare l’emissario che, con una bellissima cascata, scende dal lago. Si prosegue in piano, si piega a sinistra e si continua a mezza costa in leggera discesa fino all’imbocco del vallone delle Traversette. Si attraversa il corso d’acqua e si discende l’ampia mulattiera che conduce al Pian del Re.
Il tragitto normalmente si fa in 2h35, ma con i vari esercizi fotografici ovviamente molto di più. Il ritorno è previsto intorno alle 17.00

Per chi volesse fermarsi, possibilità di cenare al Rifugio e fare le foto alle stelle.


esposizione prevalente: Est

quota partenza (m): 2022

quota vetta/quota massima (m): 2322

dislivello salita totale (m): 300

località partenza: Pian del Re (Crissolo , CN )

punti appoggio: Albergo - Rifugio di Pian del Re


Attrezzatura consigliata:

- Macchina Fotografica Reflex o mirrorless

- Treppiede

- Obiettivi macro, grandagolari e teleobiettivi (ovviamente uno porta quello che ha)

- Filtri: Polarizzatore e ND (neutral density) 

- batterie e schede sufficienti a scattare almeno 400 foto


Abbigliamento consigliato

In questo periodo le temperature sono tra i 20-25 gradi, ma il meteo li è molto variabile: pioggia e umidità sono da tenere sempre in considerazione.

Nello specifico consigliamo il seguente abbigliamento/accessori:

- abiti comodi, con diversa capacità termica da scegliere in base alla reale temperatura

- giacca impermeabile antivento e antipioggia (con cappuccio)

- scarpe comode: da camminata o da trekking 

- occhiali da sole e berretto (per il giorno)
- crema solare


QUOTA DI PARTECIPAZIONE DEL WORKSHOP FOTOGRAFICO: 50 Euro

Per i soci del Distretto Fotografico, CRAL Unicredit e Obiettivomente:  40 Euro

Regala questo workshop ad una persona speciale

Un pensiero originale e che dura per sempre.

Richiedi VOUCHER REGALO della durata di un anno.


MODALITA’ D’ISCRIZIONE

Richiedere modulo d’iscrizione a info@marcocarulli.com

Iscrizioni entro xxxxxxxxxxxxxxxxx

Numero massimo di iscritti: 15; Numero minimo di partecipanti: 6

MASTER
Marco Carulli (nikonschool)

www.marcocarulli.com

Marco Carulli

Marco Carulli, nasce e vive a Torino, fin da piccolo ha un rapporto speciale con la fotografia. Col padre, suo maestro, viaggia in giro per il mondo, dove scopre la passione per la fotografia e per i viaggi. Ciòlo porta negli anni successivi, a realizzare numerosi reportage in tutto il mondo, di carattere artistico, culturale, geografico e sociale. In circa 15 anni d'attivitàha realizzato servizi in oltre 50 nazioni diverse, per un totale di oltre 10.000 fotografie negli archivi delle banche immagini degli enti turistici internazionali. La sua fama e le sue qualitàdi valorizzare luoghi e persone lo portano in breve tempo a promuovere l'immagine di noti volti del mondo dell'arte, dello spettacolo e dello sport. Tiene Corsi di Fotografia, Seminari all'Universitàdi Torino e di Milano, Workshop e Viaggi Fotografici. Numerosi corsi sono in collaborazione con NIKON SCHOOL e NIKON for PARKS. In breve tempo, ottiene numerosi riconoscimenti e premi in diversi concorsi fotografici, arrivando a esporre le proprie immagini in mostre culturali e naturalistiche a livello Nazionale e Internazionale. Nel 2003 entra a far parte della Bullphotos, Agenzia di Fotografia e Immagine, e ne diventa subito uno dei fotografi di punta. Nel 2008 si apre il suo Studio Fotografico e inizia le collaborazioni con Aziende e Brand di Moda italiani. Dal 2013 èentrato nel Ordine dei Giornalisti Pubblicisti per le numerose collaborazioni con testate giornalistiche, magazine, cataloghi e riviste nel settore del turismo. Dal 2014 fa parte di Collection 26, agenzia londinese, leader per gli eventi, Party e Matrimoni internazionali di alto livello. Dal 2016 è Presidente dell'Associazione DistretTo Fotografico.